Seleziona una pagina

Posizionamento su Amazon, il motore di ricerca dell’e-commerce

Quando si parla di posizionamento e visibilità su internet il primo pensiero che salta in mente è quello dei motori di ricerca. Google è il leader della ricerca su internet, ma esistono altre piattaforme che con il passare del tempo si sono affermate come motori di ricerca specifici. Uno di questi è Amazon, il gigante del commercio elettronico che al giorno d’oggi ha affermato il suo mercato grazie ad una quantità di prodotti e servizi mai visti prima.

Il marketplace in numeri

Oltre il 70% degli utenti che cercano caratteristiche su un prodotto e vogliono valutare pregi e prezzo di vendita utilizzano Amazon. Un volume di utenti che non può passare inosservato per tutte le aziende che vendono online o che vogliono avviare un e-commerce. Nel 2018 Amazon ha raggiunto oltre 100 milioni di utenti Prime con una media di oltre 1000 recensioni (guarda qui la classifica delle recensioni su Amazon) pubblicate giornalmente. Un mix di elementi che possono generare vantaggi per quei venditori che vogliono ritagliarsi una porzione di visibilità nel marketplace. Tra questi vantaggi citiamo il posizionamento su Google e negli altri motori di ricerca.

Posizionamento prodotti Amazon nei motori di ricerca

Gli elevati volumi di ricerca su Amazon vengono “premiati” da Google posizionando il gigante dell’e-commerce ai primi posti per la maggior parte delle ricerche; ciò significa che se un’azienda ottiene un buon posizionamento su Amazon avrà la possibilità di ritrovarsi ai primi posti anche su Google. Un buon metodo per iniziare a scalare la vetta su Amazon è quello di Innescare le prime vendite con una promozione che darebbe inizio ad una premiazione in termini di visibilità da parte di Amazon. È anche importante saper creare una scheda prodotto completa, coinvolgente e dettagliata, ma di questo ne parleremo dopo.

Nel momento in cui Amazon scorge un prodotto con alti tassi di vendita lo renderà maggiormente visibile nel suo motore di ricerca e successivamente in tutti i motori di ricerca esterni (Google, Bing e altri).

Cosa fare quindi per iniziare a vendere su Amazon?

Rendi i tuoi prodotti interessanti utilizzando i consigli di questa check list:

1) Pubblica foto di alta qualità;
2) Fotografa il prodotto da varie angolazioni;
3) Se necessario, crea Immagini con brevi testi descrittivi (senza esagerare con i testi);
4) Inserisci dettagli fondamentali nelle descrizioni iniziali;
5) Crea descrizioni del prodotto originali e approfondite;
6) Inserisci informazioni su utilizzo e istruzioni d’uso;
7) Incentiva gli acquirenti nel lasciare una recensione;
8) Condividi le recensioni sul tuo sito, blog o inseriscile nelle tue newsletter;
9) Crea promozioni per attrarre gli acquirenti;

Inoltre:

  • Inserisci nel titolo e nella descrizione parole chiave (keywords) di valore e strettamente legate al prodotto e al suo utilizzo;
  • Creare inserzioni efficienti alza il tasso di conversione (il rapporto tra visualizzazione del prodotto e vendite). Tale parametro è considerato come uno dei fattori più importanti per il posizionamento su Amazon;
  • Crea un ottimo rapporto qualità/prezzo. Amazon rende maggiormente visibili i prodotti più rilevanti al miglior prezzo;

Queste indicazioni (qui invece trovi 10 consigli d’oro per migliorare il tuo e-ecommerce) come potrai immaginare sono un tassello piccolissimo rispetto a tutto quello che occorre per avere successo su Amazon, ma insieme potranno fornirti dei validi spunti su come iniziare a muovere i primi passi su questo marketplace.

Vendere su Amazon

Vuoi incrementare le vendite su Amazon o stai pensando di iniziare a muovere i primi passi nel mondo dell’e-commerce?
Compila il form sottostante e richiedi una consulenza gratuita.

TI contatterò al più presto e fisserò una call in cui ti presenterò un report dettagliato con consigli e informazioni utili per il tuo e-commerce o per la vendita dei tuoi prodotti su Amazon.

Compila con i tuoi dati e ricevi una consulenza gratuita:

Consenso

9 + 12 =